Blog

Cicli Elios mtb team

COMUNICATO STAMPA 08/04/2022: SPECIAL BIKERS ELIOS TEAM

10:04 09 Aprile in Team
0

DOPPIO IMPEGNO NELL’ULTIMO WEEKEND FRA PUGLIA E SICILIA

 

Lo scorso weekend, lo Special Bikers Elios Team ha agito quasi esclusivamente nelle Granfondo, dividendosi fra due eventi di primaria importanza. Parte del gruppo si è diretta verso la Puglia, alla volta di Martina Franca per la 14esima edizione della Marathon Bosco delle Pianelle, seconda tappa del Trofeo dei Parchi Naturali. La gara era articolata per il percorso lungo su 60 km per 1.150 metri con molti single track disegnati sulle rocce mentre il medio era di 40 km per 850 metri e qui hanno gareggiato i corridori siciliani. Ancora una volta si è assistito a una grande prestazione di Pippo Sorce, quarto nella categoria M4 in 2h02’50”, a 10’31” dal vincitore di categoria Antonino Casali (Mtb Melito). Nella categoria immediatamente superiore, ottava piazza per il presidente della società Luigi Congiu in 2h19’19” a 27’32” da Luigi Carrer (Team Eurobike). La gara è stata vinta da Andrea Sicuro (Scuola Cicl.Tugliese Vincenzo Nibali) in 1h44’57”.

Il resto del gruppo si è diretto alla volta di Antillo (ME), per la 19esima GF Enerwolf che ha aperto il circuito Openspeed, che avrà la sua seconda prova nella Trinacria Race dell’8 maggio a Letojanni (ME) allestita propria dallo Secial Bikers Elios Team in associazione con l’Asd Leto Freebike “Piero Leone”. La prova di Antillo era disegnata su 55 km per 1.744 metri: qui si è registrata la grande prestazione di Leandro Cavallo 14° assoluto e secondo nella categoria M3 in 2h52’38” ad appena 8” da Giuseppe Intelisano (Liotri on the Rocks). Bella prova anche per Tarcisio Sarcuto, 5° fra gli M5 in 3h08’52”, a 22’15” da Sebastiano Triscari Barberi (Bruno Bike). Nono posto fra gli M4 per Giuseppe Romano, in 3h11’05”, a 33’07” da Paolo Vecchio (Team Bike Jonica Riposto), addirittura secondo assoluto alle spalle di Nicola Venuti (Bike Marino) che ha confermato il successo dello scorso anno.

Per il sodalizio nisseno continua così una stagione nella quale arrivano podi con cadenza pressoché settimanale, sia che si tratti di cross country che di Granfondo. E domenica ci saranno già nuove avventure all’orizzonte.